“Pensa che si stima che addirittura oggi il 4% della popolazione italiana, quasi 2.250.000 persone, viva con una diagnosi di cancro già evidenziata dai medici. E non è tutto. E questo trend non accenna a diminuire. Pensa che nel 1877 era diagnosticato un caso di cancro su 50, in media, in Italia.

Pensa che nel 1877 era diagnosticato un caso di cancro su 50, in media, in Italia.

Nel 1977, 100 anni dopo, siamo passati ad uno su 5.
E oggi, proprio in questi anni, siamo vicini ad 1 su 3.
Facendo il mio lavoro mi sono reso conto di come le persone siano spesso assolutamente inconsapevoli dell’esistenza di questi dati.
Eppure questi dati esistono, sono veri, e non possiamo permetterci di ignorarli: perché ne va della nostra salute. In qualche caso della nostra vita o di quella dei nostri cari.

L’alimentazione in questo caso gioca un ruolo dominante ma troppo spesso sottovalutato.
“Chi dice che la carne fa male, chi dice che la carne fa bene, chi consiglia di mangiare vegano o vegetariano, c’è chi consiglia di mangiare la frutta, chi dice di mangiare tutto crudo.

Insomma: ci sono decine di scuole di pensiero, e tanta, tanta confusione, e
cco perché sono sceso in campo personalmente.
Ho voluto mettere insieme quasi 40 anni di ricerche ed esperienza clinica sul campo nella lotta contro il cancro. Ma in un modo diverso: ovvero con uno spirito libero da qualunque lobby economica o politica.”

Accedi alle linee guida PRATICHE della “dieta anticancro” cliccando QUI

Introduzione alla Sana Alimentazione - Studio Medico Perrone