TUMORE E CANCRO

Ci sono decine di siti specialistici su questa patologia pertanto demando le informazioni generali a questi. Invece desidero fornire alcune informazioni di tipo generale per affrontare questo difficile momento,  dalla diagnosi alle cure. Emozioni che vanno dal disagio al panico (passando dal rifiuto, dalla paura, dalla depressione, dalla rabbia) rendono questa esperienza molto complessa e dolorosa anche al di là del dolore fisico che a volte non si manifesta (per esempio cancro al seno e alla prostata solitamente sono silenti). Essendo questa una malattia per una grossa percentuale definita ambientale (da Wikipedia “con il 90-95% dei casi attribuibili a fattori ambientali e solo per il 5-10% alla genetica.[23] Per fattori ambientali, si intendono qualsiasi fattore eziologico che non venga ereditato geneticamente tra cui  il fumo (25-30%), l’alimentazione e l’obesità (30-35%), le infezioni (15-20%), le radiazioni ionizzanti, lo stress, la mancanza di attività fisica e gli inquinanti ambientali.[23]“), è possibile che variando alcuni dei fattori ambientali si possa migliorare la possibilità di guarigione dalla malattia.

A tale scopo Cliccc vi fornisce alcune informazioni soprattutto a proposito degli elementi che possono essere variati come l’alimentazione e lo stress.